SERIE B - SERIE C

AMARCORD IN BIANCOBLU: PAGANESE-CAVESE

Paganese e Cavese giocano senza dubbio uno dei derby più vero e sentiti del calcio campano ed in ogni caso dal sapore antico. Le due squadre si affrontarono per la prima volta nella stagione del 1950/51 nel Campionato di Promozione e, dopo il pareggio a reti inviolate a Cava de’ Tirreni, la Paganese vinse per 3-0 in casa il 30 aprile del 1951. Tuttavia, proprio nella stagione successiva la Cavese ottenne la sua prima vittoria corsara in quel di Pagani. Era il 20 aprile del 1952 e gli aquilotti si imposero per 2-1 con reti di Santoni e Gullo, dopo il momentaneo pareggio di Bertoloni.

Dopo qualche anno di permanenza dei bianco blu aquilotti in IV Serie, la sfida tornò in auge nel 1955/56 ancora in Promozione, quando si registrò il primo pareggio tra le due squadre su questo campo: 1-1 con vantaggio degli azzurro stellati con Iannece e pareggio a tre dal termini di Di Luccio. Nel 1956/57, invece, la Cavese nonostante fosse passata in vantaggio con Marini, subì il ritorno e la rimonta dell’undici locale. Sconfitta che risultò pesante per la Cavese che perse qualche punto importante per la conquista del campionato. Un’altra sconfitta si registrò per 2-0 nel 1958 ed una ancora più pesante per 4-1 nel 1959, mentre nel 1960 l’1-1 fu sancito da un gol metelliano di Paglietta II.
Poi la Cavese venne battuta a Pagani per tre anni consecutivi nel 1961, 62 e 63, fino a un nuovo successo aquilotto nel 1964 per 3-2 con reti di De Masi, De Pierro e Vitiello, De Pierro segnò ben 26 gol in tutto il campionato. Quindi, nuove sconfitte nel 1965,66 (per 6-1) e 67,
Nel 1969/70 le due squadre si affrontano per la prima volta in Serie D e vince la Paganese per 3-0 e la Cavese che lamenta l’espulsione di Spolaore. Sconfitte per la Cavese anche nel 1971 e 1972, mentre nel ’73 finisce 1-1 con gol di Lambiase ma si gioca sul neutro di Sorrento. Nel 1974 ancora una nuova sconfitta e pesante quella del 1975 per 5-1, con tripletta di Mammì e gol della bandiera di Scarano per la Cavese. Nel 1977/78 per la prima volta le due squadre si affrontano in Serie C, finisce 2-2 con la Cavese che rimonta due volta con Cassarino e poi con Burla. Nel 1979, quindi dopo quindi anni una nuova vittoria della Cavese a Pagani e la sancisce a 60’ con un gran gol il bomber Lele Messina. Ci si riaffronta nuovamente nel 1981 e la Cavese va in vantaggio con De Tommasi, ma poi superata e raggiunta dalla Paganese. la Cavese vince poi il campionato. La Cavese torna a Pagani nel 1987 e vince anche con un go, al 40’ di Germano Carnevale. Cavese in campo con: Assante, Nusco, Scermino, Malisan, Sanchi, Malaman, Accardi Guglielmo, Gaeta, pecchi, Tavella (dal 67’ Rispoli), Carnevale Germano (dall’85’ Borriello).
Si torna a Pagani nel 1992 con le due squadre entrambe in Eccellenza, finisce a reti inviolate, ma la Paganese approda in Serie D. Poi una lunghissima assenza di questo derby fino alla stagione del 2007/08 nel campionato di Serie C1 ed il derby lo vince di misura la Paganese (gol di Scarpa, dopo che lo stesso aveva fallito un calcio di rigore), così come prevale di misura nella stagione successiva la Cavese con rete di Gianmarco Frezza.

 

Fonte: www.cavese1919.it