MONDO FUTSAL

REAL RIETI – FELDI EBOLI 4-3. KO AL PRIMO ROUND PLAYOFF, CIPOLLA: “CI VEDIAMO AL RITORNO!”

Appuntamento con la storia per la Feldi Eboli, le volpi affrontano i primi Playoff Scudetto, mai disputati sinora dalla società rossoblù. Mister Cipolla si presenta al PalaMalfatti con una rosa rosa sfiorita del capitano Pedotti costretto in tribuna, il Rietidalla sua ritrova Alemao dopo la squalifica. Le statistiche di campionato con 4 punti conquistati tra andata e ritorno sono da mettere in archivio, il post season è un palcoscenico senza sconti: chi sbaglia paga.

SEMPRE AVANTI… – Spalti gremiti con una forte presenza di tifosi salernitani, una cornice festosa fa da sfondo alla prima gara della serie, davanti alle telecamere di Sportitalia. Chimanguinho rompe il ghiaccio ma il Rieti non ha il tempo di festeggiare, ci pensa Arrieta dopo 13 secondi a rimettere la Feldi in carreggiata. Nella ripresa è il rigore di Kakà a spostare gli equilibri, dopo qualche minuto è André a impattare nuovamente. Il break decisivo arriva poco dopo la metà della frazione, in meno di due minuti Nicolodi e Chimanguinho firmano il doppio vantaggio. Cipolla gioca la carta del power play con Arrieta avanzato, Josiko accorcia, poi Fornari  e Tuli trovano in Putano l’ultimo baluardo. Termina 4-3 il turno di andata dei quarti di finale, al ritorno toccherà vincere a Bocao e compagni per andare alla “bella”.

“TANTO EQUILIBRIO” – Si presentava con un bottino da fare invidia il tecnico Cipolla, 5 vittorie e 2 pareggi in 8 gare, il suo punto di vista: “Gara equilibrata, ben giocata, la squadra è stata combattiva fino alla fine, Putano ha fatto gli straordinari anche col portiere avanzato. Un ambiente fantastico, ci dispiace non aver potuto dedicare un risultato positivo ai nostri tifosi. Siamo stanchi, acciaccati, ciò nonostante domenica proveremo con tutte le nostre forze a pareggiare la serie “

“TUTTI AL PALADIRCEU” – Amareggiati ma per niente delusi i supporters delle volpi al triplice fischio, adesso testa e cuore alla sfida di domenica 5 maggio in programma alle ore 20:00 al PalaDirceu. Una gara di ritorno che vale una stagione, il pubblico potrà essere l’arma in più per spingere i ragazzi del presidente Di Domenico.

REAL RIETI-FELDI EBOLI 4-3 s.t. (1-1 p.t.)
REAL RIETI: Putano, Rafinha, Jefferson, Nicolodi, Kakà
, Esposito, Matticari, Stentella, Jeffe, Chimanguinho, Pandolfi, Alemao, Relandini, Micoli. All. Festuccia

FELDI EBOLI: Laion, Bocao, Romano, Josiko, Fornari, Frosolone, Tuli, Arrieta, André, Pasculli, Giordano, Caponigro, Vitale, Guariglia. All. Cipolla

MARCATORI: 8’07” p.t. Chimanguinho (R), 8’20” Arrieta (F), 5’28” s.t. rig. Kakà (R), 11’15” André (F), 12’53” Nicolodi (R), 14’49” Chimanguinho (R), 17’06” Josiko (F)

AMMONITI: Laion (F), Jeffe (R), Tuli (F), Jefferson (R)

ARBITRI: Carmelo Alfano (Palermo), Fabio Rocco De Pasquale (Marsala), Simone Pisani (Aprilia) CRONO: Ivo Colangeli (Aprilia)

 

FONTE: FELDI EBOLI