FUTSAL

Real San Giuseppe-Syn Bios Petrarca 3-8: cronaca, intervista, tabellino

Inizia con una sconfitta il 2021 del Real San Giuseppe. Nel recupero della seconda giornata, la squadra di Andrea Centonze, decimata dalle assenze, tiene botta al Syn-Bios Petrarca per lunghi tratti della gara, cedendo il passo solo nel finale.

SVANTAGGIO NEL FINALE - Il tecnico gialloblù, oltre ad Alex, non recupera Chimanguinho e perde Follador nel riscaldamento (problema muscolare). Giampaolo, dal proprio canto, può contare su Victor Mello (assente a Mantova) e nel gioco delle rotazioni lascia Paganini in tribuna. I ritmi sono serrati sin dal fischio d'inizio: Jorge Alba ha due ghiotte occasioni, Bastini dice di no ad Elisandro. Occasione d'oro anche per De Luca, bravo Bastini ad evitare l'1-0. Molitierno è super su Parrel e Rafinha, l'estremo difensore ospite, poco più tardi, è reattivo nell'uno contro uno con Pedrinho. Il match si sblocca al 19': Fornari imbecca Parrel che non sbaglia davanti a Molitierno. A 15" dal termine arriva anche lo 0-2: Victor Mello prima scambia con Alba, poi serve un assist al bacio per Rafinha: l'ex Luparense e Real Rieti deve solo spingere in porta.

IL CUORE NON BASTA - Piove sul bagnato in casa Real San Giuseppe con l'infortunio di Duarte: Centonze opta per il power-play da subito, con Imparato portiere di movimento. Victor Mello sfiora lo 0-3 a porta vuota, Portuga la riapre al 3', ma Fornari, neanche un minuto dopo, ristabilisce le distanze. Imparato corregge in porta un tiro di Portuga per il 2-3, ma Victor Mello, con una doppietta, sfrutta la porta sguarnita e aumenta lo score fino al 2-5. De Luca accorcia le distanze, lo stesso numero sette ed Elisandro fanno i conti con i legni della porta di Bastini. Nel finale Rafinha e altre due reti di Parrel, autore di una tripletta, definiscono il risultato sul 3-8 definitivo, un passivo davvero troppo pesante per gli uomini di Andrea Centonze.

POST-GARA - "Questi ragazzi vanno solo ringraziati per quello che hanno fatto oggi - sottolinea il tecnico Andrea Centonze.- Purtroppo abbiamo perso Lipe Follador nel riscaldamento, Duarte poco più tardi, oltre già alle assenze di Chima ed Alex: contro una compagine del genere come il Petrarca, si fa dura. Ora pensiamo subito alla prossima gara con il Pescara".

 

REAL SAN GIUSEPPE-SYN-BIOS PETRARCA 3-8 (0-2 p.t.)

REAL SAN GIUSEPPE: Molitierno, De Luca, Duarte, Guedes, Elisandro, Follo, Napolitano, Follador, Imparato, Portuga, Montefalcone, Lepre. All. Centonze

 

SYN-BIOS PETRARCA: Bastini, Alba, Fornari, Parrel, Mello, Disarò, Piazza, Polato, Joselito, Rafinha, Vitale, Boaventura, Morassi, Alves. All. Giampaolo

 

MARCATORI: 18'39'' p.t. Parrel (P), 19'42'' Rafinha (P), 2'54'' s.t. Portuga (RSG), 3'30'' Fornari (P), 5'37'' Imparato (RSG), 9'29'' Mello (P), 14'16'' Mello (P), 14'34'' De Luca (RSG), 15'15'' Rafinha (P), 16'30'' Parrel (P), 18'21'' Parrel (P)

 

AMMONITI: Portuga (RSG), Elisandro (RSG)

 

ARBITRI: Arrigo D'Alessandro (Policoro), Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia) CRONO: Francesco Sgueglia (Finale Emilia)

 

FONTE: Ufficio Stampa Real San Giuseppe