CALCIO FEMMINILE

Sedicesimi di finale, Juventus-Lione si giocherà all’Allianz Stadium. Al Franchi il match tra Fiorentina e Slavia Praga

Dopo la sfida scudetto contro le viola del marzo 2019, il 9 dicembre le bianconere torneranno all’Allianz (sede della finale di UWCL del 2022) per sfidare le detentrici del trofeo

 

Sarà l’Allianz Stadium a fare da cornice alla gara di andata dei Sedicesimi di finale di Women’s Champions League tra la Juventus e il Lione. Dopo la sfida scudetto contro la Fiorentina, disputata nel marzo 2019 davanti a circa 40mila spettatori, mercoledì 9 dicembre alle 15 le bianconere torneranno a illuminare con le loro giocate l’impianto torinese, scelto dal Comitato Esecutivo della UEFA come sede della finale della UWCL del 2022.

Si tratta di un traguardo importante per la formazione allenata da Rita Guarino e, più in generale, per tutto il calcio femminile italiano. Un palcoscenico speciale per un appuntamento da non perdere, anche perché Gama, Girelli e compagne affronteranno la squadra - imbattuta in Europa dalla stagione 2017/18 - che nella sua storia ha vinto ben 7 edizioni della Champions League, di cui le ultime cinque consecutivamente.

Oltre alla Juventus, anche la Fiorentina non vede l’ora di fare il suo debutto stagionale in Europa. Giovedì 10 dicembre alle 14 le viola scenderanno in campo allo stadio Artemio Franchi – che ospita gli incontri di Champions del club – per la gara di andata contro lo Slavia Praga, reduce da una stagione in cui ha vinto il campionato della Repubblica Ceca (7° titolo) e raggiunto gli Ottavi di finale della UWCL, dove è stata nettamente battuta dall’Arsenal, che nel turno precedente aveva eliminato proprio la Fiorentina.

 

FONTE: FIGC (Divisione Calcio Femminile) www.figc.it